Questo sito utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per permettere una migliore esperienza di navigazione. Cliccando ok, continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Spunti Didattici

La Didattica Museale

Prologo

I musei rappresentano una grande risorsa educativa sia per la comunicazione visiva sia per i valori di cui sono portatori.

La definizione del ICOM, l'organizzazione internazionale dei musei e degli operatori museali, il museo è: “Il Museo è un’istituzione permanente senza scopo di lucro, al servizio della società e del suo sviluppo, aperta al pubblico, che effettua ricerche sulle testimonianze materiali e immateriali dell’uomo e del suo ambiente, le acquisisce, le conserva, le comunica e specificamente le espone per scopi di studio, istruzione e diletto.”

Il museo: Educazione attiva

Il museo inteso come supporto didattico, per dare la possibilità di non essere solo testimoni passivi ma forza attiva .

Paola Della Pergola, Direttrice della Galleria Borghese di Roma, sostiene la necessità di applicare alle visite guidate una educazione attiva.

Una prospettiva educativa che concorre ad un arricchimento ad un nuovo linguaggio didattico dove la visita al museo diviene un colloquio tra l'alunno e la storia.

Educazione attiva come educazione interculturale due mondi che si incontrano e si arricchiscono.

In questa ottica la scolaresca  attraverso laboratori e progetti educativi accrescono le loro conoscenze,  vivono il museo come luogo di svago ma sopratutto come un luogo di conoscenza  e crescita, attraverso il coinvolgimento della propria persona dove ogni nuovo spunto può divenire una ulteriore elemento da inserire all'interno della struttura.

Quindi un rapporto di interscambio tra la scuola ed il museo, dove la scolaresca e la struttura si arricchiscono a vicenda.

Questo approccio nasce dalla necessità data dalle modifiche sociali e culturali , donde la scuola si è trasformata con un'educazione attiva; di conseguenza un' istituzione come il museo, nel se pur panorama inerte, si rende elemento attivo nella danza dell'educazione.

Nella nostra sezione “Spunti Didattici” Troverete le mappe concettuali correlati agli argomenti e ai documenti in nostro possesso al “ Museo Siciliano del Viaggio” di Gliaca di Piraino.

Questa metodologia scelta per rendere il vostro “viaggio” all'interno del nostro Museo il più immediato possibile e per avere la possibilità di programmare la vostra visita secondo il programma didattico.

Buon Viaggio.

StampaEmail